Seleziona una pagina
Schermata 2016-03-21 alle 10.02.42

Katia Maniello

“Rotolando verso Sud”, come diceva il ritornello di una canzone di qualche anno fa, ci fermiamo in Puglia per conoscere e farvi ammirare i lavori di una giovane fotografa internazionale (una delle sue foto compare sul catalogo d’interni “Homify”in Korea oltre ad essere fotografa certificata per “Google street View”).

Incontriamo Katia Maniello nel suo studio di posa, nella splendida Valle d’Itria immersa in un paesaggio da favola, tra immacolati Trulli, Olivi secolari e vigneti di vino bianco di ottima qualità.
Con questi presupposti è normale che la nostra creativa si sia specializzata in foto Life style, interni, still-life, cibo e bevande (la qualità delle immagini vi faranno venire l’acquolina in bocca 😉 ) e come dice lei: “Cerco la bellezza nella forma e nella materia, penso che sia il mio scopo di vita!”.
Katia, per noi hai raggiunto il tuo scopo e la “bellezza” l’abbiamo trovata nei tuoi scatti che andremo ad analizzare e apprezzare insieme ai nostri lettori con le 10 domande di #Iocreativo.
Buona lettura e … Buona visione.

 

 

scatto orizzontale con bottiglia e bicchiere di vino con drappo di lino grezzo a destra su tavola rustica

Drink

Creativity Portal: Ciao Katia, grazie per averci aperto le porte del tuo mondo creativo.  Come sempre è un piacere scoprire talenti made in sud e siamo contentissimi di averti con noi.  Cominciamo la nostra intervista chiedendoti di parlarci un po’ di te. Chi sei? Che cosa fai? Dove e Perché

Katia Maniello: Innanzitutto vi ringrazio per avermi concesso l’opportunità di raccontarmi. Sono una fotografa freelance e mi occupo di fotografia professionale di food, drink, still life, interior, reportage aziendali e culinari. Il mio baricentro operativo e creativo e’ in Puglia, nella splendida valle d’Itria, dove torno ad ispirarmi ogni volta che mi sposto per esigenze di lavoro e dove ho scelto di tornare, dopo la laurea in Scienze dei Beni Culturali a Lecce e gli studi di fotografia a Milano e Padova, con l’ ambizione di raccontare al meglio la storia ed i prodotti di tante realtà aziendali del sud e non solo.!

 

 

Food

Food

Creativity Portal: Come racconti in una delle tue descrizioni, sei alla continua ricerca della “bellezza” da trovare, nel congiunto tra forma e materia. Sei una fotografa polivalente e abbiamo rilevato questa tua capacità di spaziare su più campi, sempre con grande professionalità e un tocco di originalità che rendono le tue foto ancora più attraenti. Katia, che cos’è per te la bellezza e quali sono le condizioni che devono coesistere per ottenere la foto perfetta?

Katia Maniello: La foto perfetta, in realtà, non esiste, innanzitutto perché non sono mai totalmente soddisfatta di quello che faccio e poi perché un messaggio si può veicolare in tanti modi. Ciò che rende attraente un’ immagine è, di sicuro, un connubio di giusta tecnica ed espressione, e quest’ ultima è frutto anche e sopratutto di una luce emotivamente accattivante. Quindi per me un’ immagine funziona quando la luce giusta incontra la materia, esaltandola e rafforzandone il messaggio. La vera bellezza e’ questa!!

 

 

 

Schermata 2016-03-21 alle 10.08.46

http://www.katiamaniello.it/

Creativity Portal: Il 2016 è cominciato nel migliore dei modi.  Un restyling del tuo sito web (ben strutturato, ricco di foto divise per soggetti e categorie) e una menzione d’onore da parte della piattaforma on line “Houzz”. Raccontaci questo cambio di look e soprattutto che cosa ha significato per te l’importante riconoscimento “Best of Houzz Soddisfazione Clienti”.

Katia Maniello: Il restyling del mio sito web era doveroso, perché credo che, occupandomi di immagine, sia importante il modo in cui ci si presenta agli utenti del web. Per quanto riguarda la menzione del Best of Houzz Soddisfazione Clienti 2016 ne sono molto orgogliosa in quanto nasce dalle recensioni sul mio operato, pubblicate da alcuni miei clienti, nell’ambito della fotografia d’ interni, ed è un po il resoconto dell’ impegno professionale e del rapporto umano che sono riuscita a concretizzare in questi anni con chi si è affidato a me per la realizzazione di servizi fotografici d’ interni e non solo.!

 

 

profumatori d’ ambiente con ceramica melograno su davanzale di una finestra

Fragrance Profumatore d’ Ambiente : PumoPugliese

Creativity Portal: Dalle tue foto si può capire il profondo legame che c’è tra te e la tua terra. La Puglia è valorizzata nelle tue food photography ma non solo (le foto per le ceramiche artistiche e fragranze “Pumo Pugliese” ed i cosmetici naturali a base di olio extravergine d’oliva e Uva di “Essentia Puglia” esaltano i prodotti ma mettono in evidenza quanto sia positivo e unico l’ambiente pugliese).
Ti andrebbe di parlarci di questi due lavori? Che indicazioni hai ricevuto dai committenti?

Katia Maniello EssentiaPuglia e PumoPugliese sono due progetti che non solo mi fa piacere aver realizzato fotograficamente, ma ancora di più, sono contenta di aver contribuito a mettere in luce perché sono il risultato dell’ambizione di giovani aziende che credono nei valori del design, dell’artigianato, dell’essenza e dei sapori della nostra terra, valori che, attraverso questi meravigliosi prodotti, stanno cercando di esportare anche all’estero. Per entrambe le campagne immagine le linee guide prefissate erano quelle dell’esaltazione dei valori di cui parlavo poc’anzi, con attenzione particolare alle location tipicamente nostrane, che, soprattutto nel caso di Pumo, avrebbero dovuto esaltare l’idea del connubio tra novità del prodotto in sé e delle fragranze e il background d’ispirazione.!

 

Schermata 2016-03-21 alle 09.47.49

Interior

Creativity Portal: Katia, la Puglia ha trovato in te un’ottima portabandiera e le tue capacità e un lavoro costante e quotidiano ti hanno permesso di conseguire riconoscimenti internazionali al punto che sei arrivata a vedere pubblicata una tua foto d’interni sul Magazine online “Homify-Corea”. Che effetto fa ritrovarsi dall’altra parte del mondo e parlaci della foto che è stata scelta dal magazine.

Katia Maniello L’immagine pubblicata su Homify-Corea è una foto d’interni parte di uno shooting sull’arredo in stile classico in un contesto dai colori vivaci e moderni delle pitture, in evidente contrasto con la mobilia un po’ retro’ della stanza. Di sicuro la pubblicazione su di un magazine d’oltreoceano, attento da sempre allo stile Made in Italy, non può fare che piacere, dal momento che nel mio lavoro la visibilità e’ tutto!!

 

scatto orizzontale con fette di pane ed olio in primo piano a sinistra con pagnotta di sfondo e bottiglie d’ olio a destra su tavola rustica

Food

Creativity Portal: Olio extra vergine d’oliva e Vino di qualità eccellente. Due prodotti tipici che arricchiscono le tavole Pugliesi e che aumentano il prestigio della regione in tutta Italia. Il connubio è immortalato da te nelle foto per il “Frantoio Monsignore”e solo a vederle viene voglia di provare con gli occhi. Un ottimo lavoro che merita di essere analizzato insieme a te e che ci piacerebbe che ci illustrassi.

Katia Maniello Il vino e l’olio sono i due prodotti cardine dell’eno-gastronomia pugliese, ma c’è dell’altro, poiché il mio legame con questi due elementi, alla base della nostra cultura alimentare, traspare dalle mie immagini, ma non è solo un fatto propriamente professionale. Inutile dire che il vivere quotidianamente tra meravigliosi ulivi secolari, vigneti e cantine prestigiose non può non far venire voglia di raccontarli, anche perché raccontare visivamente tutto questo, vuol dire raccontare un po’ me stessa, le mie radici. Nelle immagini realizzate sino ad ora, poiché commissionate, ho dovuto, spesso, attenermi ad una visione dei prodotti vinicoli ed oleari che trasmettesse l’idea di una lunga tradizione alle spalle, puntando molto sulla rusticità dei prodotti e delle ambientazioni, una linea comunicativa che rispetto ma spesso non condivido, cercando di svecchiarla nei miei lavori di ricerca personale.!

 

Schermata 2016-03-21 alle 10.22.07

Via Rafi UNO

Creativity Portal: Una delle campagne pubblicitarie che ci ha colpito particolarmente per la capacità di comunicare il prodotto è quella che hai curato per l’azienda “Via Rafi – Numero uno”(l’immagine del numero uno fotografato da te con i coperchi dei barattoli in mezzo agli altri contenitori aperti che mostrano il prodotto è veramente ben riuscita e molto originale). Spiegaci come hai sviluppato la campagna e cosa hai voluto evidenziare

Katia Maniello La campagna immagine per Via Rafi 1 e’ stata sviluppata cercando di seguire un’idea comunicativa colorata ed al passo con i tempi, dato che l’azienda in questione produce dei capolavori in fatto di ortaggi e verdure sott’olio, esportandoli all’estero e rivolgendosi ad un pubblico attento ed esigente. L’ immagine coloratissima dei vasetti dall’alto e’ per altro una mia idea che ora e’ diventata il loro brand ed il cui scopo, oltre che ribadire un simbolo, era quello di mostrare visivamente la qualità delle materie prime.!

 

Schermata 2016-03-21 alle 10.24.35

Google Street View Photographer

Creativity Portal: Come abbiamo potuto vedere non ci sono limiti al tuo lavoro: Cibo, Bevande, Still-Life, Interni, Prodotti per la bellezza e… Due certificati che aumentano ancora il tuo bagaglio personale: “Certificato Tourmake” e quello di “fotografo certificato Google Street View”.
Due ottime ragioni per affidarsi al tuo sapiente obiettivo! Raccontaci come sei riuscita ad ottenere i due certificati e quali lavori in particolare ci segnaleresti se dovessi pubblicizzarti su “Tourmake” e “Google Street View”?

Katia Maniello La certificazione di fotografo per Google Street View e Tourmake e’ il risultato del mio interesse per la fotografia d’interni che, col tempo, mi ha portato a sperimentare modalità di racconto dello spazio sempre nuove ed al passo con i tempi. Oggi un’ azienda che vuole raccontarsi non può prescindere dal farlo con i mezzi che Google offre e non può esimersi dal raccontare se stessa attraverso i suoi spazi, aggiungendo a cio’, la possibilità di rendere interattivo il contatto con i propri utenti nel mondo; cosa che di sicuro offre un valore aggiunto non indifferente, come dimostrano i virtual tour da me realizzati e pubblicati sulla pagina del mio sito web.!

 

Creativity Portal: Da sempre Creativity Portal propone e incentiva il lavoro di Coworking. Leggendo il tuo blog ci siamo imbattuti nel progetto “Impact Hub” di Bari.
Ci piacerebbe conoscere le tue impressioni su questo tipo di cooperazione tra creativi e che tipo di attività hai svolto all’interno dell’“Impact Hub”?

Katia Maniello L’esperienza all’Impact Hub di Bari e’ ancora troppo recente per poter parlare di collaborazioni o esperienze professionali in particolare. L’idea alla base e’ la stessa che mi ha spinta ad essere parte di sinergie creative: il desiderio di condividere la propria storia, la propria esperienza, la propria creatività ed idee con altri creativi e non solo, come stimolo per una crescita che possa essere personale e collettiva allo stesso tempo!

 

anello in oro bianco su fondo nero e grigio

Still life

Creativity Portal: Katia, grazie per il tempo che ci hai dedicato e ci ha fatto molto piacere conoscerti e ammirare il tuo ottimo lavoro.
Prima di salutarci vorremmo chiudere la nostra intervista chiedendoti quali sono i progetti sui quali stai lavorando e se c’è un sogno nel cassetto che vorresti trasformare in realtà?

Katia Maniello Di sogni nel cassetto ce ne sono molti, con il tempo ed un grande impegno sto riuscendo a realizzarli. Nel frattempo l’ultimo progetto a cui sto lavorando e’ un lavoro di ricerca sull’eleganza e l’utilizzo di elementi floreali nelle immagini di food, coadiuvata da uno chef che già sperimenta l’uso di fiori edibili tipici delle nostre campagne e non solo. Nonostante questo, il mio più grande progetto resta quello di ( avvalendomi anche del coworking on line ) poter collaborare sempre più in team, con figure professionali che come me si occupano di comunicazione visiva e sono proiettate alla realizzazione di progetti ambiziosi ed innovativi.

 

Creativity Portal: Lasciare la nostra ospite e questo paesaggio pieno di storia, colori e sapori così pieni e intensi ci mette un po’ di malinconia ma la nostra sete di creatività è grandissima e ci proiettiamo già verso il prossimo viaggio. La nostra fotografa Katia Maniello ci ha dato la possibilità di vivere un’esperienza visiva di grande qualità e resteremo alla finestra vigilando e continuando a seguire questa giovane creativa pugliese che siamo sicuri, raggiungerà grandi traguardi.
Grazie per averci seguito e arrivederci al prossimo #iocreativo.

Intervista a cura di Piero Ceramella. 

 

Sono una fotografa professionista di Food, Drink, Still life, Reportage Aziendali, Fotografia d’ interni ed esterni, Virtual tour a 360 gradi, spot video.

behance-logo-grey

Katia Maniello Web site

Still life and food photographer, fine art and digital photography, retouching

Gallery Lavori

Qui in basso una breve gallery dei lavori di Katia

Please follow and like us:

Condividi!